Inter: nel derby di Milano Conte alza il muro difensivo

Nel derby di Milano l’Inter non vuole sbagliare, per questo Conte, a differenza degli ultimi derby, alza il muro difensivo, schierando Skriniar, De Vrij e Bastoni senza fare esperimenti o turn over.

Questa è una sfida che potrebbe dire molto sulle sorti del campionato, perciò il mister leccese non farà l’errore degli ultimi due derby in cui aveva schierato una difesa sperimentale con De Vrij affiancato da D’Ambrosio e Kolarov nella gara d’andata, mentre nel derby di coppa Italia c’era Kolarov al posto di Bastoni. In entrambe le sfide l’Inter subì gol su evidenti errori difensivi, e spesso i protagonisti erano Kolarov da una parte ed Ibrahimovic dall’altra. Lo svedese è la preoccupazione più grande dell’Inter, infatti dal suo ritorno al Milan ha segnato 4 gol in 3 derby e a questo arriva col dente avvelenato dopo la lite con Lukaku nel derby di coppa.

Nelle ultime 14 partite di campionato Conte si è affidato alla SDB (Skriniar, Bastoni, De vrij) per ben 13 volte, l’unica eccezione è stata la partita col Benevento in cui riposò De Vrij, e in queste sfide 11 sono state le vittorie, 2 i pareggi e una sola sconfitta. Vedremo se basterà non mettere mano ad un ingranaggio ormai perfetto per arginare Ibrahimovic, un calciatore così determinante per i rossoneri, soprattutto in questo tipo di partite in cui si carica tutta la squadra sulle spalle, ma questa volta davanti avrà un muro molto alto.

FONTE: CALCIOSTYLE.IT

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi