Napoli, Insigne e De Laurentis più vicini: prove di permanenza

Il Napoli e Insigne si avvicinano, iniziate le prove di disgelo fra le parti, dopo l’assordante mutismo estivo, in merito al rinnovo del numero 10 partenopeo.

Il presidente azzurro, prima che i suoi uomini scendessero in campo contro la vecchia signora bianconera, avrebbe incontrato l’agente del calciatore napoletano, un colloquio breve che ha dato però esito più che positivo, con le parti che adesso sembrano essere sicuramente più vicine del passato, quando il silenzio la faceva da padrone incontrastato.

Nonostante questo riavvicinamento, la permanenza del fresco campione d’Europa è ancora appesa ad un filo, con diverse società nostrane ed europee che osservano scrupolosamente la situazione dalla finestra, in attesa di colpire.

Napoli, Insigne e De Laurentis più vicini: prove di permanenza

La situazione contrattuale del calciatore azzurro ha catturato l’attenzione di molte società estere, come Totthenam e Liverpool, che però preferirebbero attendere la naturale scadenza del contratto di Insigne, prima di affondare gli artigli, sfidandosi a colpi di offerte contrattuali. Chi invece avrebbe tutta l’intenzione di utilizzare le proprie risorse prima del tempo è l’Inter, che già quest’estate aveva mosso diversi passi in questa direzione, salvo poi abbandonare l’ipotesi per mancanza non solo di tempo, ma anche e soprattutto di denaro.

Quest’ultima componente ora potrebbe quantomeno essersi placata, lasciando così margine alla società nerazzurra di trattare con il club campano, che dovrà necessariamente rivedere le sue pretese, in merito alle cifre legate al cartellino dello stesso Insigne.

Erano infatti 30 i milioni che De Laurentis richiedeva, per lasciar partire il proprio capitano: una cifra che nessuna società aveva ed ha alcuna intenzione di spendere, ed è inoltre un conguaglio economico che ora dovrà necessariamente essere rivisto verso il basso, con Marotta che, in merito a questo, potrebbe muoversi nuovamente, per Gennaio.

FONTE: CALCIOSTYLE.IT

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi