Milan, Romagnoli non si sblocca: occhi su un difensore della Premier

Milan, la situazione intorno ad Alessio Romagnoli è ancora del tutto incerta. La dirigenza starebbe valutando con attenzione i rinnovi ed al contempo nuovi rinforzi da inserire in rosa. Entriamo qui di seguito nel dettaglio.

Ancora tutto da definire il rinnovo di Alessio Romagnoli il cui contratto in scadenza al 30 giugno del 2022 non permette alla dirigenza di dormire sonni troppo tranquilli. Il ritorno in Italia di Ivan Gazidis, fortunatamente in buone condizioni di salute, coinciderà con i rinnovi contrattuali dei giocatori maggiormente meritevoli e degni di un trattamento particolare quali Bennacer, Theo Hernandez Leao.

Per quanto riguarda invece il capitano e Franck Kessie il Milan ritiene di avere fatto tutto il possibile e non rilancerà l’offerta. I rispettivi procuratori Raiola ed Atangana hanno in mano l’offerta rossonera, si attendono sviluppi, ma il tempo passa e le speranze scemano. Proprio per questo motivo Paolo Maldini starebbe sondando diversi profili per la difesa, uno tra i quali un giocatore di esperienza, un classe 1994, che potrebbe apportare un buon valore aggiunto.

Milan, uno sguardo in Premier League

E’ Yerri Mina il giocatore sondato in questi giorni dalla dirigenza meneghina per rinforzare la difesa rossonera. Il giocatore andrebbe a costituire un ottimo rinforzo a disposizione del tecnico Stefano Pioli qualora il capitano Romagnoli dovesse lasciare Milano.

Il colombiano classe 1994 è un calciatore dell’Everton alla corte dei Toffees dalla stagione 2018 ed è altresì uno dei giocatori più importanti e carismatici della nazionale colombiana. Mina è un difensore centrale dal fisico longilineo, molto abile nel gioco aereo e negli anticipi difensivi. E’ dotato di una buona tecnica individuale e sa essere determinante anche in zona gol.

Il contratto del difensore ex Barcellona scadrà al 30 giugno del 2023 ed il valore attuale è fissato intorno ai 20 milioni di euro, cifra che la dirigenza rossonera vorrebbe abbattere chiedendo uno sconto del cartellino od in opzione proponendo un prestito con diritto di riscatto.

FONTE: CALCIOSTYLE.IT

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi