Nandez va via ad un prezzo low cost

Naithan Nandez vuole lasciare il Cagliari. Giulini ha aperto alla sua cessione.

Stavolta pare che siamo davvero ai titoli di coda. L’uruguaiano, fin dall’inizio, con il suo procuratore, ha sempre creato problemi al club. Addirittura le due parti finirono in tribunale, per dirimere una controversia. Il rapporto poi è nn proseguito sempre con un’altalena di problematiche. L’ultima questa estate, quando Nandez non si presentò in aeroporto, per partire con la squadra a giocare un’amichevole. Brutti gesti e segnali inequivocabili, di uno stato d’animo in subbuglio. Il mese scorso, ancora una volta, il suo agente, ha chiesto la cessione a gennaio.

Nandez vuole andarsene, Giulini vuole accontentarlo

Il presidente ha dato il suo benestare. Ha però fissato un prezzo per il suo cartellino. Secondo l’Unione Sarda, il maggiore quotidiano sardo, il massimo dirigente del club isolano, avrebbe abbassato le pretese, anche in maniera importante. Ricordate le sue dichiarazioni: “Nandez parte dietro una cifra di 35-36 milioni di euro. Non un euro di meno”. Adesso invece, sempre secondo il quotidiano isolano, tutto sarebbe cambiato. Per acquistare Nandez sarà sufficiente una cifra compresa tra i 15 ed i 20 milioni di euro. Una sorta di saldo, uno sconto del 50%. Cosa sta accadendo all’interno della società rossoblù? Trovare una risposta non è semplice per nessuno, di certo non è un momento di eccessivo idillio.

FONTE: CALCIOSTYLE.IT

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi