Milan, preoccupano Rebic e Tomori: la situazione

Milan, gli infortuni non danno tregua alla squadra di Stefano Pioli che per l’incontro di mercoledì in Champions League avrà di nuovo da fare i conti con parecchie defezioni.

La sfortuna non è intenzionata a lasciare la sponda rossonera di Milano. Ancora troppi infortuni che, a nostro parere, meriterebbero un’indagine accurata rivolta allo staff tecnico, stanno falcidiando la squadra allenata da Stefano Pioli. Il tecnico dovrà nuovamente effettuare carpiati salti mortali per mandare in campo un undici titolare all’altezza dei prossimi avversari di mercoledì sera in Champions League, i temibili uomini guidati da Simeone.

Milan, le condizioni degli infortunati

Fuori dai giochi Maignan Calabria, il Milan dovrà affrontare altre due defezioni, quelle di Tomori e Rebic. Il centrale a sorpresa non è sceso in campo contro la Fiorentina a causa di un fastidio all’anca i cui esami verranno effettuati nei prossimi giorni, anche se non si vuole di certo accelerare il recupero se non certi di quello che potrebbe essere accaduto.

Diverso il discorso per Ante Rebic che una diagnosi ce l’ha già, lesione al bicipite femorale della gamba destra. I tempi di recupero saranno maggiori di 15 giorni, una tegola pesantissima che costringerà agli straordinari Rafael Leao peraltro uscito malconcio durante la gara di ieri sera contro la Fiorentina.

 

FONTE: CALCIOSTYLE.IT

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi