Atalanta, un brasiliano in attacco: valorizzato da De Zerbi

Atalanta: la società, con alte probabilità, investirà in un nuovo attaccante per Gasperini durante il prossimo calciomercato e, nelle ultime ore, sarebbe uscito un nuovo nome.

Difatti, come riportato dai colleghi di Tuttomercatoweb.com, la Dea avrebbe messo i propri occhi su di un gioiello sudamericano che attualmente milita nello Shaktar, allenato da De Zerbi, tecnico italiano passato al club ucraino dopo l’esperienza al Sassuolo.

Il calciatore in questione è Teté, brasiliano classe2000, che sotto la guida del suo nuovo allenatore stava rendendo al massimo, almeno fino a che non è scoppiata la guerra in Ucraina.

Atalanta, Boga e Mihaila non bastano: occhi su di un altro attaccante

Nonostante l’innesto di Boga (in foto), fortemente voluto da Gasperini, e quello di Mihaila, l’Atalanta non ha risolto del tutto il problema offensivo, che quest’anno ha penalizzato e non di poco la squadra, date le assenze pesanti di Zapata e Muriel.

La società è alla ricerca di un nuovo profilo e tra i maggiori candidati vi sarebbe Tetécentravanti rapido e dotato di fiuto del gol, come testimoniato dalle sue 10 reti in 28 presenze tra tutte le competizioni.

Data la delicata situazione in Ucraina, tante cose sono ancora in dubbio, ma la speranza di fermare la follia della guerra è tanta. Ad ogni modo, la Dea penserà prima a terminare in modo migliore possibile questa stagione, per poi proiettarsi nel mercato estivo alla ricerca di un colpo che svolti le sorti del reparto avanzato dei bergamaschi.

 

FONTE: CALCIOSTYLE.IT