Milan, ben 5 giocatori sul piede di partenza

Milan, dopo l’inaspettata e clamorosa sconfitta dell’Inter a Bologna, i rossoneri mantengono il primato a +2 sui cugini. La prossima sarà la Fiorentina.

Ad attendere il Milan ci potrà essere un finale di stagione entusiasmante: tutto però dipenderà da loro, di nuovo. L’Inter fallisce il sorpasso nel recupero di Serie A contro il Bologna e quindi resta seconda, in attesa di capire come si comporteranno i cugini domenica contro la Fiorentina.

Tra l’altro, il Diavolo accoglierà una viola che non sta attraversando il miglior momento stagionale. Anzi è reduce da 2 sconfitte consecutive, l’ultima ieri contro l’Udinese passivo di 0-4.

Con il cambio di proprietà sempre più vicino, andiamo a vedere quali sono i giocatori che in estate saranno sul punto di partenza, essendo finiti ai margini del progetto di Pioli.

Milan, ben 5 diranno addio in estate

Si sta respirando un certo clima dalle parti di Milanello. Il gol di Tonali contro la Lazio ha qualificato matematicamente i rossoneri alla prossima fase ai gironi di Champions, ora però Pioli inizia a sfregarsi le mani.

Chi non farà parte del gruppo squadra già da luglio, sarà sicuramente Samu Castillejo. Sul 27enne spagnolo ex Villareal si sono mossi alcuni club spagnoli, dal suo canto sarebbe ben disposto a tornare nella madre patria.

Con il contratto in scadenza nel 2023, Maldini può lasciarlo partire anche ad una cifra ridotta. In questa stagione è stato decisivo nella pazza rimonta dei rossoneri contro l’Hellas Verona a San Siro da 0-2 a 3-2.

Altra pedina certa di lasciare la Milano rossonera sarà Bakayoko. Il mediano francese non ha ripetuto le ottime prestazioni dei suoi primi 6 mesi meneghini. E non ha praticamente trovato alcun impiego nello scacchiere tattico del tecnico parmigiano; il Milan è pronto a rispedirlo al Chelsea.

Sì perché non ci saranno soltanto gli arrivi (già programmati e definiti anzitempo quelli di Botman ed Origi). Il compito più arduo che spetterà ai vertici rossoneri sarà infatti l’upgrade sulla fascia destra.

Messias farà ritorno al Crotone (non venendo riscattato) e la conferma di Saelemaekers è davvero in dubbio. Anche se il belga potrebbe fare eventualmente la riserva di qualcuno. Tra sogni e realtà il Milan piazzerà un importante acquisto in grado di impadronirsi di quella fascia destra.

Così come Leao si è impadronito della fascia sinistra, ecco che a sorpresa anche Rebic potrebbe esser messo sul mercato per fare cassa. E’ entrato molto bene nella trasferta di Roma e da lui è partita l’iniziativa finale per il gol vittoria.

Tuttavia, il croato non desidera essere la riserva di nessuno. Complici i vari problemi fisici, ha faticato molto a tenere il passo del portoghese. Per lui vari estimatori dalla Germania e dalla Francia.

Insomma per il popolo rossonero si preannuncia un mercato importante, a maggior ragione con l’acquisizione da parte di InvestCorp: intanto San Siro si appresta ad una cornice di pubblico spettacolare per incitare il Diavolo nella volata finale.

FONTE: CALCIOSTYLE.IT

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi